SCONTO SUL PRIMO ACQUISTO: - 5% INSERISCI IL CODICE TKH68SX13RGV

RESO GRATUITO

SCONTO SUL PRIMO ACQUISTO: - 5% INSERISCI IL CODICE TKH68SX13RGV

Scarafaggi in casa: rischi, abitudini e soluzioni per liberarsene

Avete trovato degli scarafaggi in casa? Ecco cosa è bene sapere sul loro conto e le soluzioni per liberarvene.

Esistono diversi tipi di scarafaggio, basti pensare che sono state identificate ben 3500 specie. Di queste, le più diffuse in Italia appartengono a tre tipologie: la Blatta orientalis, la Periplaneta americana, la Blattella germanica.

La Blatta orientalis (o scaraggio comune), di colore tendente al nero, ama le temperature fresche e si nasconde principalmente in cantine e scantinati, nelle autorimesse sotterranee e negli anfratti tra le doppie pareti.

La Periplaneta americana (o scarafaggio americano), di colore marrone scuro, predilige luoghi umidi, infatti è possibile trovarla vicino o dentro i contenitori dei rifiuti organici, ma anche negli spazi interrati, tunnel e cunicoli.

La Blattella germanica (o blatta grigia), di colore grigio-marrone, tipica dei posti con temperature alte e con tanta umidità, tant’è vero che la spesso la si trova nei pressi di lavastoviglie, sanitari, lavandini e lavatrici.

 

Gli scarafaggi si muovono principalmente di notte perché sono lucifughi, ovvero mal sopportano la luce, non a caso prediligono luoghi bui e riparati. Velocissimi, il loro corpo piatto permette loro di infilarsi in fessure e anfratti anche di ridotte dimensioni. Lo scarafaggio ha come luoghi di elezione gli ambienti sporchi, dove può trovare del cibo, per questo, per prevernirne la presenza, è importante mantenere gli ambienti puliti e in ordine, senza residui di cibo o pericolose fessure.

Oltre allo sgradevole impatto estetico, gli scarafaggi sono un veicolo di microbi e batteri, dal momento che il loro habitat naturale sono discariche o ambienti malsani e igienicamente pericolosi.

Sfortunatamente sono insetti molto difficili da combattere, perché sono organismi con una grande capacità riproduttiva e che sviluppano in fretta resistenza agli insetticidi. Per questo motivo, se non ci si affida a un disinfestatore esperto, è bene condurre la lotta in modo attento e con prodotti di qualità.

 

FOCUS ON

      • Natria Spray multi-insetto, un insetticida di origine naturale che sfrutta il potente effetto del Pireto, la cui la bomboletta è dotata di una cannuccia che permette di erogare il prodotto direttamente nei nascondigli degli scarafaggi.
      • Pluricid, ha una rapida azione abbattente, effetti di lunga durata sulla zanzara tigre e la zanzara comune a dosaggi molto bassi, la metà di quelli degli insetticidi tradizionali. Efficace anche su mosche, scarafaggi, formiche e altri insetti striscianti.
      • Solfac Gel Trap Scarafaggi, trappola con efficace ed appetibile azione adescante per tutte le specie di scarafaggi.
      • Solfac Gel Tubetto Scarafaggi, è un gel altamente attrattivo che si applica in gocce vicino ai possibili nascondigli degli scarafaggi.
      • Solfac Spray Formiche e Scarafaggi, insetticida pronto all’uso, utile per l’eliminazione di scarafaggi e formiche. Solfac spray scarafaggi e formiche, grazie all’azione sinergica dei suoi 3 principi attivi, offre un effetto abbattente immediato e una lunga durata d’azione.

 

 

Prodotti consigliati:

Solfac Gel Tubetto Scarafaggi
€11,69
Solfac gel Trap Scarafaggi
€10,29
Solfac Spray Scarafaggi e Formiche
€7,45
K-Othrine Flow 7,5
€20,69